Per chi vuole cimentarsi con l'autocostruzione e non sa da che parte cominciare, ecco un semplice programmino per avere un'idea di come strutturare l'involucro del pannello solare ad aria per evitare dissipazione di potenza termica per conduzione e convezione. 

Il modello utilizzato per il calcolo approssimato ipotizzando:

- regime stazionario e assenza di vento

- conduzione monodimensionale e contatto perfettto  tra i vari materiali

 

((CLICK SULL'ICONA)

 

La scelta di materiali e dimensioni deve ovviamente tenere conto anche di altri fattori come: materiale e dimensioni dell'assorbitore per "catturare" al meglio la potenza solare, materiale della copertura frontale per ottimizzare il passaggio della radiazione solare e minimizzare l'irraggiamento dell'assorbitore verso l'esterno.