MOZZI POSTERIORI LIBERI

Durante la marcia normale, senza la trazione integrale inserita, i semiassi posteriori e l'albero di trasmissione centrale (particolari in rosso nell'immagine sotto) sono sempre in rotazione.

 

 

 

 

Il sistema "mozzi liberi" consente di trasformare la Panda 4x4 in una 4x2 a tutti gli effetti permettendo alle ruote posteriori di girare liberamente senza essere vincolate ai semiassi.

Così semiassi posteriori e albero di trasmissione centrale entrano in funzione solo una volta inserito il 4x4 con i seguenti vantaggi.

 

1) Minore Usura della trasmissione

2) Minori attriti nel rotolamento delle ruote posteriori

3) Minor consumo di carburante

Con i mozzi sbloccati (4x2) non andrà mai azionata la leva della trazione integrale con auto in movimento

Prima di inserire la trazione integrale andrà effettuata l'operazione manuale di "bloccaggio" dei mozzi (4x4)

In commercio si trovano dei Kit appositi, ma hanno costi piuttosto elevati (nell'immagine sotto è riportato come esempio il kit dela K.I.K.).

 

HOME    MANUTENZIONE    ACCESSORI    DOCUMENTI    Contt@tti

In alternativa all'acquisto di prodotti nuovi, è possibile trovare dagli autodemolitori un ponte che monta il sistema di mozzi liberi e sostituirlo interamente.

 

 

Riportiamo di seguito un contributo di Frans, Belga appassionato di panda 4x4 , che ha montato il sistema della KIK e ha voluto gentilmente condividere la sua esperienza perchè possa essere di aiuto ad altri.

The following is a contribution of Frans, Belgian panda 4 x 4 enthusiast, who mounted the KIK system and was so kind to share his experience so that it may be of help to othersand.

Ulteriori suggerimenti per l'installazione del sistema K.I.K.

 

Per le istruzioni di montaggio seguire il foglio di istruzioni consegnato con il prodotto.

I seguenti suggerimenti sono da considerarsi in aggiunta e non sostituiscono questo indispensabile documento.

 

Sollevare con un cavalletto una ruota posteriore più in alto possibile, verificando che l'altra ruota rimanga a contatto con il terreno. Questo manterrà l'olio nel differenziale evitandone la fuoriuscita con le operazioni seguenti.

Mettere un supporto di sicurezza sotto l'asse per motivi di sicurezza.

Ora pulire la zona di separazione tra asse e freno piastra (foto 1) per evitare che lo sporco entri nell’asse dopo aver rimosso il disco freno e il cuscinetto , svitando i 4 bulloni. Le superfici di contatto dovranno essere accuratamente pulite prima del rimontaggio!

 

Dopo la rimozione del tamburo del freno e la vite esagonale piccola centrale , semplicemente tirare fuori il semiasse interno originale (foto 2).

 

La foto 3 mostra entrambi i semiassi affiancati.

 

Rimuovere il paraolio: quest'operazione risulta più facile se si rimuovono prima i pattini del freno.

Si può provare "semplicemente" a estrarre la guarnizione (blu nella foto), un lato in primo luogo, con un grosso cacciavite o attrezzo similare, usandolo come una leva, ma questo potrebbe danneggiare la superficie interna e causare una perdita con la nuova guarnizione dopo l'installazione... Più difficile, ma più sicuro per non danneggiare la superficie interna: utilizzare un estrattore. La superficie di spinta centrale può essere, ad esempio, una chiave piatta (foto 4).

 

Ora, i nuovi semiassi possono essere installati, facendoli semplicemente scivolare nellaloro sede; porre attenzione all’inserimento nel differenziale.

 

Mettere dell’olio sulla nuova guarnizione (nera sulla foto) e inserirla nell’apposita sede, facendo attenzione che resti perfettamente piana. E’ ora possibile rimontare il cuscinetto e la piastra freno (tenere la sabbia fuori !) e tutto il resto (inclusa la ruota) (foto 5 e 6).

 

Prima dell'installazione della manopola nera di comando, smontarla svitando la piccola vite a brugola altrimenti non si riuscirebbe ad utilizzare una chiave a tubo sopra il bullone di montaggio esagonale di grandi dimensioni.

Installare quindi la manopola verificando che il foro della vite si inserisca sopra il piccolo foro nella parte metallica bianca al centro! Porre particolare attenzione a quest’ultima delicata operazione, perché non è spiegata nel foglio di istruzioni!

 

 

 

Additional Tips for K.I.K. installation

General advice: follow the Italian instruction sheet , delivered  with the "K.I.K. semi asse" The tips below are additional to that sheet.

1)At first, jack up one rear wheel as high as possible but so that the other wheel just keeps good contact with the floor. This will keep the oil in the rear axle (differential)when you remove the oil seal at the lifted side later on.

Then put a security support under the axle for safety reasons. Now clean the separation zone between axle and brake plate (picture 1) to avoid dirt (sand!) to fall into the free place after you remove the brake plate and bearing unit later on, by unscrewing the 4 bolts. This separation surfaces must be clean from sand (!) before reassembly!

2) After removal of the brake drum, and the central little hexagonal screw, simply pull out the original inner semi-axle ("semi asse") (picture 2).

3) Picture 3 shows both semi-axles ("semi asse") side by side.

4) Now remove the oil seal: this is easier when you first remove the brake shoes. You can try to "simply" pull out the seal (blue on the picture), one side first, with a big screwdriver or so, using it as a lever, but this might damage the inner surface and cause a leak with the new seal after installation... More difficult, but safer for not damaging the inner surface: use a puller. Central pushing surface can be a flat wrench f.e. (see picture 4) positioned over the empty opening.

5)Now, the new K.I.K.-semi-axle can be put in place, by simply sliding it into the empty hole; be careful at the differential fitting end.

6)Carefully install the new seal (black on the picture), put some oil onto it, paying attention that it stays well plane and does not go awry. Bearing unit and brake plate (keep sand out out!) and all the rest (including the wheel) can be re-installed now (picture 5, 6).

7)Before the installation of the black commanding knob, first disassemble it by means of the very small hexagonal inbus-srew. Otherwise, you can not put a big socket spanner over the very big hexagonal mounting bolt. After that, put the black commanding knob back into position, carefully checking that the screw-hole fits over the little hole in the blank metal center part!!! Be very carefull with re-installing the small inbus screw into its hole into the center part. This last delicate step is not mentionned on the Italian installation procedure sheet...!!!

 

 

HOME    MANUTENZIONE    ACCESSORI    DOCUMENTI    Contt@tti